CHIAMA ORA! MATTIA +39 342 551 2089 | INFO@DOPPIAGGIOINCARROZZA.COM

Il microfono un’arma a doppio-taglio

Il microfono un’arma a doppio-taglio

 

Perché chiamare il microfono un’arma a doppio-taglio?

L’arma è un qualcosa che può portare conseguenze sia positive che negative. Ovviamente il microfono a differenza di un’arma vera e propria non può creare danni irreparabili ma al tempo stesso rappresenta uno strumento di altrettante conseguenze emotive. Mi spiego meglio! Una delle esclamazioni più comuni una volta che i nostri allievi hanno registrato la loro voce in sala di doppiaggio è questa

 

“Oddio adesso mi devo risentire? non so se mi va..”

Proprio cosi, risentire la voce registrata al microfono specialmente le prime volte è un qualcosa che intimidisce e al medesimo istante imbarazza. Ma perché succede questo? in fondo si tratta solo di ASCOLTARE la propria voce amplificata e di risentirla una volta registrata. Ma il punto è proprio questo quello che adesso dobbiamo fare è ASCOLTARE la nostra voce nuda e cruda. il suo accento, la sua tonalità, cadenza, profondità etc…

 

Mi direte… E’ solo questo alla fine? una questione tecnica, legata al mondo del doppiaggio?

Bè non proprio. Forse è qualcosa che va ben oltre. Ascoltarsi significa mettere il focus, l’attenzione su sensazioni che abbiamo fin’ora avuto paura di tirar fuori. Indagare i lati più intimi di noi per poi andarci a fondo in maniera sincera e senza scrupoli. Tutto questo, ci farà: sorridere, sciogliere, alleggerire, al tempo stesso , arrossire, imbarazzare, intimidire, e ancora eccitare, divertire, caricarci di adrenalina avere paura, sentirci bloccati…

 

Queste sono soltanto alcune delle sensazioni che i nostri allievi provano una volta di fronte al microfono in sala di doppiaggio. Dietro questo microfono li vediamo “LIBERARSI” nel vero senso del termine. Tutto questo è entusiasmante per un osservatore ma ancor di più per loro che lo vivono in prima persona. Questo è quello che fa un semplice oggetto come il microfono. Questo è quello che insegna il doppiaggio.

 

All’interno del nostro percorso di studio, il nostro compito non è solo quello di insegnare in senso tecnico l’arte del doppiaggio ma attraverso di esso aiutare ognuno di voi ad esprimere la propria identità senza la “PAURA del GIUDIZIO”…

Ed è proprio “LA PAURA del GIUDIZIO” che nel prossimo articolo cercheremo di approfondire e scoprire i suoi effetti su ognuno di noi…

Un grazie al doppiaggio e ai docenti di doppiaggioincarrozza

 

Seguiteci sulle pagine Facebook ed Instagram

TRA POCHI GIORNI APRIREMO NUOVAMENTE LE ISCRIZIONI ALLO WORKSHOP ESTIVO + SERATA EVENTO

Seguici e condividi su:

0 responses on "Il microfono un’arma a doppio-taglio"

Leave a Message

ASSOCIAZIONE CULT. DOPPIAGGIO IN CARROZZA © 2017 IDEAWEBI Creazione siti WEB ALL RIGHTS RESERVED.

Setup Menus in Admin Panel

Ciao, come posso aiutarti?
Loading...
X

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.